Il Corso si propone di formare figure professionali a elevato potenziale per un settore, quello della valorizzazione dei beni culturali e del turismo culturale, dove sono già in atto interessanti cambiamenti e nel quale si prospettano opportunità che richiedono l’innalzamento degli standard e delle competenze delle risorse umane che verranno impiegate.

Il profilo che il Corso si propone di formare è quello di:

  • Cultural Manager (esperto in promozione turistica e valorizzazione del patrimonio culturale)

Tale figura professionale è in grado di operare in diversi contesti nel pubblico e nel privato. Di seguito alcune delle strutture dove può collocarsi la risorsa che possiede tale competenza:

 

  • Musei
  • Parchi nazionali
  • Teatri
  • Aziende che operano nell’ambito del turismo culturale
  • Enti pubblici che si occupano della valorizzazione del patrimonio culturale

Questo sito web utilizza i "cookies" al fine di funzionare correttamente. Continuando a navigare il sito l'utente accetta di utilizzare i cookies.